Come rendere la stampa di brochure pieghevoli un’efficace strumento di vendita

0
399

I volantini o brochure pieghevoli sono uno strumento di promozione molto utilizzato per chi vuole creare una strategia di marketing efficace. A due o tre ante, la stampa di brochure con grafiche accattivanti permette, infatti, di veicolare al meglio il messaggio che il brand o l’azienda vuole trasmettere e, se realizzato nel giusto modo, permette di incrementare le vendite.
Per questo è importante tenere presente alcuni aspetti, prima di stamparli.

Innanzitutto, è fondamentale sapere a chi ci rivolgiamo. Conoscere il nostro potenziale cliente e capire a chi ci stiamo rivolgendo, se un privato o un’altra azienda, è un primo passo che non va sottovalutato. In questo modo la comunicazione sarà diversa e si avranno maggiori possibilità di raggiungere l’obiettivo sperato.

Il secondo aspetto da tenere presente è il luogo nei quali vengono consegnati o lasciati. I dépliant pieghevoli per le fiere, infatti, sono diversi da quelli che vengono lasciati nel punto vendita e adesso spieghiamo perché.

Se dobbiamo stampare dei pieghevoli per una fiera di settore, dove sono presenti anche molti competitor, la comunicazione e il loro messaggio dovranno attirare l’attenzione e mantenere alto l’interesse verso il nostro prodotto, per non rischiare che vengano poi buttati. Gli opuscoli, infatti, sono perfetti per la loro versatilità perché possono essere facilmente messi in tasca o in borsa, ma altrettanto facilmente possono essere gettati, se non sono interessanti per il potenziale cliente (soprattutto in una fiera di settore). Quindi, in questo caso, è bene fare molta attenzione alla comunicazione e alla grafica da creare, che dovrà mostrare i vantaggi e quello che ci contraddistingue dagli altri.

Se invece devono essere stampati per il punto vendita, il cliente che entra ci conosce già o ha già sentito parlare del nostro brand, quindi i volantini pieghevoli dovranno proporre offerte, sconti, informazioni più dettagliate sui prodotti specifici o sui servizi che vengono offerti, per allettare il cliente ad un futuro acquisto.

Il terzo aspetto poi è legato ai clienti che hanno già acquistato un nostro prodotto. Le brochure pieghevoli sono, infatti, un ottimo mezzo di promozione per vendere prodotti e servizi aggiuntivi. Se cliente ha appena acquistato un nostro prodotto, si può infatti lasciare, all’interno della shopping bag, della scatola di spedizione o fornirgli direttamente, un opuscolo con prodotti simili a quello comprato, per invogliarlo ad successivo acquisto.

Infine, il quarto aspetto è la qualità di stampa dei pieghevoli. Una stampa con colori brillanti e carte di qualità trasmette la professionalità e la qualità che i clienti ricercano nelle aziende e nei brand ai quali si rivolgono. E per questo è bene affidarsi a tipografie di qualità.
Come iPrintidifferent, che da anni offre un servizio di alta qualità ad aziende, agenzie pubblicitarie e liberi professionisti per la stampa di brochure e volantini pieghevoli.