Font dal mondo (parte 3): verso la tipografia online

0
318

Quando i vostri file sono pronti per l’invio alla tipografia online il potenziale della vostra strategia di comunicazione sta per “andare live”.

Tipografia online, risorse online, font online…

E, quando avrete premuto il pulsante “send” con cui i file dei vostri manifesti, della vostra brochure o dei vostri biglietti da visita arrivano alla tipografia online, le decisioni fondamentali, quelle che determinano il risultato positivo o negativo della vostra campagna e della vostra comunicazione, sono state ovviamente già prese e devono essere state ben ponderate.

In alcuni degli ultimi post abbiamo insistito molto su quanto il confronto con il mondo online possa (e, forse, debba) essere fonte di ispirazione. Ispirarsi, naturalmente, non significa copiare! Significa capire quali sono i trend, e quali sono i margini per poter “osare” qualcosa in più.

Per esempio nel campo dei font da utilizzare per la comunicazione.

E, come abbiamo detto già altre volte, Internet ci aiuta moltissimo nella ricerca di idee, di ispirazione.

Qualche volta questa stessa ricerca ci porta offline, come nel caso dei due precedenti articoli di questa mini – serie “font dal mondo”, in cui siamo andati a “visitare” due differenti mostre, una a Dublino e una a New York, dedicate appunto ai font.

In questo ultimo articolo della serie, invece, siamo e rimaniamo online, andando a cercare ispirazione riguardo ai font dalla rete stessa: da quello che, di fatto, è diventato il più grande museo mai immaginato

Dalla Rete alla tipografia online

Alcuni esempi di siti con cui confrontarsi alla ricerca del font perfetto per la propria comunicazione a stampa? CreativeBloq ha una collezione dei “Venti font che tutti i grafici dovrebbero conoscere” (con qualche puntata nell’eccentrico, per esempio con il florealissimo Cumulus And Foam o il gusto Retrò del font Mrs Eaves.

Quando invece siete agli inizi della ricerca, magari quando dovete ancora scegliere un set completo di font per coprire le varie esigenze di comunicazione, probabilmente un ottimo punto di partenza è il sito myfonts.com, in cui eventualmente è anche possibile l’acquisto di font commerciali.

Ancora una volta, comunque, “mixando” informazione e tendenze tra on e off line potrete ottenere una comunicazione vincente con le vostre stampe!

Immagine: myfonts.

Lascia il tuo Commento: Discutiamone!

Loading Facebook Comments ...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.