Il potere evocativo dell’immagine: il Roll Up Banner

0
442
Esempi di Roll Up Banner

Una bella fotografia racconta una storia, rivela un luogo, un evento, uno stato d’animo, è più potente di pagine e pagine scritte

Isabel Allende in “Ritratto di seppia” descrive perfettamente il ruolo dell’immagine oggi. Semplice, evocativa, memorabile. È uno strumento privilegiato per catturare l’attenzione, comunicare un’emozione, rappresentare un concetto e migliorare sensibilmente la brand recall (notorietà spontanea).

Qui entra in gioco il roll up banner. Studi scientifici hanno rivelato che più del 60% delle persone, riesce a ricordare un messaggio contenente immagini e testi, mentre solo il 15% ha memoria di un annuncio composto solamente da parole.

Queste considerazioni diventano importanti soprattutto nel marketing e nella pubblicità, quando si desidera competere nel settore fiere ed eventi, noto per l’ampio bacino d’utenza o, semplicemente, aumentare la propria visibilità nel quotidiano mare magnum di stimoli e novità.

I roll up banner (banner avvolgibili) sono uno strumento informativo e pubblicitario di grande efficacia per un’azienda che mira a stringere relazioni commerciali e ricevere feedback da nuovi potenziali clienti.

Per distinguersi è fondamentale approcciare alla comunicazione in modo deciso e originale, ricorrendo a un espositore personalizzato di grande impatto estetico, semplice nell’uso, e dai costi flessibili in modo da non dover spendere per elementi e optional non necessari.

In molti casi, il mix di necessità sposa perfettamente le qualità del roll up banner moderno: pratico da montare, facile da trasportare, perfettamente integrabile con l’immagine coordinata aziendale.

Inoltre, grazie alla stampa digitale e le numerosissime possibilità grafiche, il display risulta adattabile a un’infinità di soluzioni a prezzi davvero convenienti.

Come massimizzare la rendita di questo strumento?


Segui questi 6 consigli e scopri come realizzare un banner avvolgibile efficace e d’impatto:

  • Studia la concorrenza. “Impara l’arte e metti da parte” non è solo un detto, ma anche una buona strategia da applicare per essere al passo con i tempi! Osserva i concorrenti, confrontati con i tuoi collaboratori, trova punti di forza e debolezza per arrivare all’evento con un’immagine accattivante e originale;
  • Attira il target. Il tuo roll-up deve seguire le regole implicite di un cartellone pubblicitario: catturare lo sguardo e invitare all’azione. Un solo messaggio, un’idea semplice e un design soft e diretto sono le regole base per rendere performante la tua “macchina comunicativa”.
  • Taglia e cuci. Il tuo obiettivo è incuriosire il visitatore e spronarlo a domandare di più. Non spiegare per intero le funzionalità del tuo prodotto o servizio. Cerca di sintetizzare il tuo pensiero ed esprimilo in 8-9 parole. I dati dimostrano che è la lunghezza che funziona meglio.
  • Operazione colore. Nella stampa di rollup, banner e striscioni, preferisci colori compatti e brillanti, possibilmente in contrasto tra loro: migliorerai la leggibilità del cartellone e amplificherai la resa e l’impatto generale.
  • Pulizia e ordine. Banditi gli sfondi caotici e gli spazi affollati. Il contenuto deve seguire un filo logico chiaro. Immagini e testi devono essere comprensibili e corretti, organizzati con logicità e coerenza.
  • Briciole di pane (ricordate Pollicino?). Trovate lo spazio, sul vostro display, per inserire i vostri dati ed essere riconoscibili. Ricordate l’indirizzo web e un numero di telefono. Qualcuno può rimanere colpito e decidere di contattarti. Se non sfrutti l’occasione del momento rischi di perdere un potenziale cliente.

Infine, non va sottovalutata la posizione in cui collocare il roll-up banner. All’entrata dello stand in fiere ed eventi, scegliendo l’angolazione corretta in base al flusso dei passanti e considerando la tipologia dell’espositore (monofacciale o bifacciale).

Negli uffici open-space, che offrono servizi b2c, gli avvolgibili roll-up offrono un anticipo di informazioni su un prodotto o servizio che si vuole promuovere, con l’obiettivo di stimolare l’interesse e confermare all’utente di trovarsi “nel posto giusto”. Vanno collocati quindi in bella vista nelle aree di attesa e passaggio, o nei pressi della postazione/scrivania in cui l’oggetto della pubblicità verrà sviscerato.

Due esempi tra i tanti possibili per segnalare che anche il posizionamento dell’espositore va studiato con attenzione.

Per queste ragioni, raccomandiamo di affidarsi ad aziende professionali che oltre a vendere roll up benner di qualità sappiano offrire una consulenza su come sfruttarli al meglio.

 

Lascia il tuo Commento: Discutiamone!

Loading Facebook Comments ...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.