Miniguida al fotolibro

0
424
fotolibro

Ecco alcune ispirazioni per progettare, creare e stampare un fotolibro di successo!

Fotolibro: perché

Le occasioni per le quali progettare e realizzare un fotolibro sono moltissime, sia nel campo di marketing & comunicazione, sia in quello personale e familiare. Il fotolibro può essere un bellissimo regalo: per il compleanno di una persona cara, per Natale, per immortalare una bellissima vacanza e lasciare a tutti coloro che hanno partecipato a essa un ricordo tangibile (non solo una serie di aggiornamenti di stato su Facebook…).

Fotolibro: che cosa e come

Due distinte problematiche, il “che cosa” e il “come”, ma collegate tra loro: il soggetto del libro fotografico e la sua progettazione grafica, la sua impaginazione. È qui che può essere necessario andare in cerca di ispirazione.

Se da un lato il “che cosa” è praticamente illimitato (dalle vacanze di cui sopra al primo anno di vita di un bambino, da un fotolibro dedicato alla nostra passione – per la bici, il jogging, l’arte… – a uno dedicato alla persona che amiamo), dall’altro il “come” ci fa tornare a problematiche (e, fortunatamente, anche a soluzioni…) di cui abbiamo già parlato in altri post: siamo nel campo dell’impaginazione e della scelta del “piazzamento” delle immagini su quella che diventerà la pagina stampata.

I princìpi che andremo ad applicare, e le relative soluzioni sono le stesse di ogni progetto grafico e di comunicazione visuale: il giusto colore per gli sfondi (o l’assenza di colore nel caso di una scelta di grafica minimalista), la ricerca di una “cifra”, di uno stile ispirato.

 Andiamo in stampa!

Una volta completate le scelte strategiche di grafica e impaginazione, non resta altro da fare che andare in stampa, senza sottovalutare e trascurare le scelte “fisiche”: formato, grammatura della carta per gli interni, tipo di copertina. In un minimo di tre giorni avrai il tuo regalo, semplicemente unico, pronto per essere consegnato, nel numero di copie che ti servono.

Immagine: Flickr.

Lascia il tuo Commento: Discutiamone!

Loading Facebook Comments ...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.