Personalizza la tua comunicazione con il colore Pantone 2014

0
362

Se volete realizzare una comunicazione veramente trendy, non potete fare a meno di tenere a mente il colore pantone dell’anno, che per il 2014 è il “Radiant Orchid“.

Ma che cos’è il colore dell’anno?

Ogni anno, a partire dal 2000, Pantone seleziona un colore come rappresentativo dell’anno a venire. La scelta è piuttosto complessa: Pantone ricerca influenze sul colore provenienti da tutto il mondo, e che vanno a coinvolgere settori più disparati, tra i quali ad esempio le destinazioni più gettonate per le vacanze, i film in fase realizzativa, il mercato dell’arte e molti altri fattori ancora. Viene chiaramente tenuta d’occhio anche la tecnologia, la creazione di nuovi pattern e texture, o eventi sportivi a livello globale. Dopo aver tenuto conto di tutte queste considerazioni, Pantone comunica il colore prescelto.

Cos’ha di speciale il colore del 2014?

Come appena detto quindi, Radiant Orchid è stato eletto colore del 2014. Da quanto detto questo colore è “un viola accattivante, magico ed enigmatico“. Il suo codice è il 18-3224ed è praticamente un mix di rosa e fucsia.
Il direttore esecutivo della Pantone Color Institute, Leatrice Eiseman,  ha spiegato che è una tinta in qualche modo coraggiosa, riportando le sue parole “è un invito all’innovazione, incoraggia la creatività e l’originalità, qualità degne di sempre più ampia considerazione nella società contemporanea“.

Se volete ricrearvi “in casa” una tinta similare al Pantone 2014, magari per la grafica del vostro sito, il codice RGB è il seguente 177 – 99 – 163, mentre per l’RGB esadecimale è #b163a3.
Se volete ricreare la tinta in quadricromia per realizzare i vostri prossimi roll-up da portare in fiera (tanto per fare un esempio), potremmo dire che C=34, M=53, Y=0, K=0 fornirà un risultato finale abbastanza buono, anche se queste conversioni non sono mai sicure al 100% e sarebbe meglio non azzardarle per non rischiare brutte sorprese.

Lascia il tuo Commento: Discutiamone!

Loading Facebook Comments ...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.