Stampa coupon e buoni sconto personalizzati: perché convengono a tutti

0
687
coupon-buoni-sconto

La stampa coupon e buoni sconto funziona? Quali sono i guadagni per chi vende e per chi compra e come ottimizzare risparmio da un lato e pubblicità dall’altro.

Come nascono i coupon, come si sono trasformati e perché funzionano

Coupon deriva dal francese “pezzo tagliato” e si riferisce al cedolino che si ritagliava da giornali e riviste per ottenere il buono sconto. Tra le prime aziende ad utilizzare questa forma di marketing c’è la Coca Cola. Internet e la tv hanno riacceso l’interesse per queste forme di risparmio nella spesa, grazie anche a trasmissioni come “Pazzi per la spesa” e a piattaforme che funzionano come gruppi di acquisto. Ma quali sono in epoca digitale i vantaggi del couponing su carta?

Per quali attività il coupon funziona di più?

Per rispondere a questa domanda dobbiamo analizzare brevemente la psicologia di marketing dietro a coupon e buoni sconto. Questi conferiscono al cliente una gratificazione a breve termine che si concretizza nella consapevolezza di aver fatto un affare, un deal in gergo tecnico. I clienti si fanno prendere dall’acquisto compulsivo più facilmente se non ci sono rischi connessi. Statisticamente funzionano meglio i coupon per beni o servizi economici: può sembrare in apparenza contraddittorio ma si tenderà più a risparmiare due euro su una pizza che 500 euro su una consulenza.

Altra strategia può essere quella di fissare una scadenza del coupon o un numero massimo di buoni sconto vendibili: questo trasmette l’idea dell’occasione da non perdere.

Il coupon: a cosa serve e consigli di stampa

Tramite la stampa di coupon e buoni sconto un’azienda può puntare a conquistare nuovi clienti oppure fidelizzare quelli già esistenti, dipende dalla promozione abbinata.

Il buono sconto dovrà riportare bene in evidenza a caratteri grandi il valore del coupon e, vicino, la percentuale o l’importo del risparmio rispetto al prezzo pieno. Certo inizialmente è un investimento a perdere o quasi perché il venditore, tra stampa coupon e prezzi scontati rientra delle spese senza molti margini di guadagno ma il marketing ci insegna che nel lungo termine questa strategia garantisce un bel rientro economico. Come risparmiare sulla stampa di coupon e buoni sconto? Il consiglio è quello di ordinare volumi maggiori in modo da risparmiare sul costo della stampa singola. Da evitare invece la stampa di buoni sconto di scarsa qualità che perderebbero di efficacia e potrebbe svilire la professionalità di un servizio o il valore di un bene.

Lascia il tuo Commento: Discutiamone!

Loading Facebook Comments ...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.