Stampa volantini: quanti? Ordina il giusto volume

0
631
stampa-volantini-quanti

Ottimizzare i costi per la stampa di volantini significa creare un flyer efficace a costi onesti. Ma non solo: determinare il volume di stampa in modo esatto è importante. Questo perché, se da un lato è vero che le tipografie online prevedono offerte per grossi ordini, dall’altro sarebbe controproducente stampare volantini in eccesso che non saranno distribuiti. Ma soprattutto se è la prima volta che si richiede la stampa di volantini come sapere quanti ne occorrono? Pensiamo all’esempio classico dell’inaugurazione di un’attività: quanti volantini da distribuire stampare? Esiste una formula per calcolarlo con una certa precisione?

Quanti volantini stampare: la regola dei 5 mila vale sempre?

Una regola non scritta vuole che, per avere un riscontro economico dall’investimento ci sia un minimo di stampe per il volantinaggio porta a porta. La regola dice che non si deve scendere nella stampa volantini sotto i 5 mila flyer (circa la metà invece se i flyer vengono distribuiti a mano nei locali pubblici). Ma è evidente che il numero può variare anche sensibilmente in base alla densità di popolazione, alla posizione dei concorrenti e alla conformazione del territorio considerato. Nelle città più grandi o densamente popolate potrebbe essere necessario considerare anche 10 mila volantini per coprire la distribuzione in un quartiere intero.

Costi stampa volantini: come risparmiare

Ovviamente il numero di volantini da stampare dipende anche dal proprio budget. È vero che grazie alle tipografie online i costi mediamente sono scesi (specialmente per ordini grossi), ma un prodotto di qualità in ogni caso non potrà essere eccessivamente low cost. E al costo della stampa dei volantini si unisce quello per la distribuzione perché verosimilmente dovrete pagare qualcuno che se ne occuperà al vostro posto. Se non avete molto budget è meglio stampare meno volantini di qualità che un gran numero di flyer low cost non accattivanti.
In questo caso fate una scelta accurata in fase di distribuzione cercando di fare focus sul target a cui vi riferite. Inoltre è necessario concentrare il volantinaggio nelle aree o nei luoghi che vi possono garantire un maggior ritorno economico. Se, ad esempio, state aprendo un’attività rivolta ai ragazzi, concentrate la distribuzione dei volantini nei pressi delle scuole.

Ultimo consiglio: se state stampando volantini online conservate sempre il file con il progetto. Questo renderà più veloce fare un secondo ordine di flyer online se vi accorgete che non ne avete richiesti a sufficienza e non avete molto tempo a disposizione.

Stampa volantini online offerte: ecco il prezzo giusto!

Nel decidere che attività di promozione effettuare sfruttare la stampa di volantini online con offerte è in questi casi la miglior soluzione di compromesso per farsi notare in un periodo strategico ma con una spesa contenuta. Le tipografie online infatti sono in grado di offrire preventivi altamente convenienti sulla stampa di volantini pubblicitari professionali. Ma perché la stampa di volantini online di offerte sia efficace è bene seguire alcuni consigli per distinguersi dalla massa. Secondo alcuni studi il tempo che una persona dedica ad un volantino non supera mediamente i 2-3 secondi. Subito dopo, nella migliore delle ipotesi, il flyer viene messo in borsa o in tasca (quando non cestinato). Quando si pensa alla stampa di volantini online con offerte bisogna quindi partire dal presupposto che si tratta di una pubblicità dalla breve, anzi brevissima, durata.

Per creare la grafica del volantino mettetevi dalla parte del cliente

Per attirare subito l’attenzione dovete presentare il prodotto dalla parte del potenziale cliente: che cosa vorreste vedere? Il messaggio principale deve essere conciso e messo bene in evidenza. Mettetevi nei panni di chi legge: se state promuovendo un prodotto dimagrante potrebbe essere utile ad esempio mettere in luce il problema (le classiche foto prima/dopo) e, se ci sono, anche riportare le testimonianze dei testimonial famosi del prodotto.

Un aspetto da non sottovalutare è ovviamente il prezzo: può sembrare banale ma leggere 99 euro o 100 euro fa un effetto diverso in termini di convenienza. Il cliente ha infine bisogno di essere tranquillizzato: sapere di poter tornare indietro a costo zero è rassicurante quindi si ai periodi di prova gratuiti. Anche frazionare il prezzo in modi diversi può funzionare. Dire che un servizio ha un costo mensile di 30 euro può sembrare meno conveniente di 1 euro al giorno, il costo di un caffè! Eppure la cifra è esattamente la stessa.

 

Lascia il tuo Commento: Discutiamone!

Loading Facebook Comments ...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.